Nel saperti perdonare è nascosta la Tua Potenza

Nel saperti perdonare è nascosta la Tua Potenza

• Nel saperti perdonare è nascosta la Tua Potenza •

Quando un falco, come qualsiasi uccello dotato di ali, spicca il suo volo, in quell’atto libera tutta la sua potenza che è data dalla coerenza e consapevolezza istintiva/meccanica, che è nato per quello e “sa” di saperlo fare magnificamente.

Esso non ha paura, non ha dubbi, non ha impedimenti. Soprattutto non si giudica.

Egli prima di imparare ha fallito ma non ci sono catene, dopo vari tentativi impara e va.

*****

L’uomo pur con la più stupefacente tecnologia, non riuscirà mai ad eguagliare tale magnificenza.

*****​

Quando un uomo dotato di mezzi straordinari per vivere, guidato da un mezzo di una potenza inaudita, il più grande in assoluto e sopra ogni cosa esistente, come la sua mente, vuole vivere una vita straordinaria, o almeno felice, non ci riesce. Fallisce miseramente.

L’soddisfazione e l’infelicita’ molto, troppo spesso la fanno da padrone.

Perché?

La mia risposta non è univoca ma si compone di 5 componenti a mio avviso.

Tutte estremamente importanti e determinanti nel rendere una Donna o un Uomo, una Regina, o un Re, oppure entrambi schiavi.

Oggi voglio parlare della prima. La più importante delle 5 regole per liberare la grandezza di ognuno di noi.

Quella che, prescindendo dalle altre 4, riveste la condizione Necessaria e primaria che deve essere posta, per iniziare il Tuo processo di magnificenza.

Essa è il sapere come, perché e poi, imparare a PERDONARE TE STESSO.

*****

Perdonare te stesso non è un semplice atto vuoto e semplice, tutt’altro. Se pensi questo sei totalmente fuori strada.

Esso è un vero e proprio spezzare con una cesoia mentale le Tue catene.

Quelle che da una vita o da anni, ti impediscono di spiccare il tuo volo, di mettere tutte le tue energie e tutta la tua potenza nella direzione della Tua magnificenza.

Quelle che da troppo tempo Ti impediscono perfino a credere che Tu potresti essere un Falco. E invece è proprio così.

Ma come saperlo e diventarlo se al momento di volare abbiamo dentro macigni di pregiudizi, paure, accuse, vergogne, e, per non farsi mancare nulla, una bassa autostima verso Noi stessi?

Che solo per pudore e istinto di sopravvivenza siamo spesso bravi a nascondere agli altri ma che “grida” dentro di Noi ogni giorno.

Questa NON ti piacerà, sai chi è il primo carceriere che ha edificato tutto questo?

(Esatto!!!) scomodo prenderne atto Ma è la verità. Noi stessi.

*****

Ebbene, la prima cosa da fare è imparare l’arte di saperTI perdonare.

Per i nostri sbagli, per le debolezze, per le insicurezze, per gli errori, di ieri, di oggi e che a causa di questi, arriveranno certamente anche domani. Per la condizione umana, migliorabile certamente ma imperfetta.

E così sarà fino a quando questo ciclo e passato fatto di “causa ed effetti” lascerà il posto finalmente al ciclo del virtuosismo.

Che non vuol dire assenza totale di errori dalla tua nuova vita, significa di commetterli per l’ imperfezione umana, appunto, ma con la consapevolezza di farli in un cammino questa volta si, verso la Tua vita fantastica che desideri, dove pur con essi, la Tua nuova vita introdurrà anche tanti gesti degni di essere una grande Donna ed un grande Uomo.

Pur commettendo ancora sbagli.

Significa insomma fare il più grande e concreto gesto d’amore verso Te stesso.

*****

Nel passaggio terreno e umano su questa terra del Cristo Gesù, egli disse rivolgendosi alla folla inferocita e pronta a lapidare una donna colpevole di un errore, chi fosse così puro, da essere senza macchia, iniziasse lui per primo a scagliare la pietra.

Nessuno lo fece.

In questa grandissima e superba parabola, si nasconde la più grande verita’!

Senza perdonare Te stesso stai scagliando le pietre su di Te, giudicandoti. Incatenandoti.

Non saremo mai completamente senza errori, peccati, paure e neanche senza fallimenti.

Ma se prenderemo coscienza di ciò e sapremo perdonare le imperfezioni umane, sarà il primo e più grande gesto per liberarci dalle catene che per primi abbiamo messo a Noi stessi, spiccando finalmente ognuno il proprio volo, ognuno per le sue altezze e direzione.

Ogni giorno un po’ di più di ieri.

Fallo subito, inizia oggi stesso, libera le Tue catene perdonandoti.

Finalmente inarrestabile, finalmente libero.

Finalmente AMANDOTI, per il resto dei Tuoi giorni.

*****

Attilio Figus – Creatore e Fondatore
Alziamo La Testa ( Pag.na e Gruppo Facebook)
www.alziamolatesta.com (Blog)

Se hai bisogno di migliorare le tue risposte alla vita,
Non permettere allo scetticismo di precluderti una reale possibilità.
Poi, Non aspettare troppo, non lavoro per le masse ma per pochi alla volta… Bene.

Prenota il Tuo tempo con Me: info@alziamolatesta.com
Mob.: 348.8604669

Se ti piace ciò che leggi, condividilo
Se ti piace ciò che leggi ma anche se Non
lo condividi, saremo Sempre amici.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su linkedin
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su